Il profumo è una miscela a base di alcool acqua e sostanze odorose che ne caratterizzano l'essenza.
Il componente essenziale è soprattutto l'alcool ( circa l'80 % del volume) e le essenze naturali disciolte in particolare
olii eterici di provenienza animale o vegetale oppure elementi sintetici profumati chiamati " materie odorose" questi
vengono utilizzati perr profumazioni commerciali.

Per la coposizione di un proifumo vengono mescolati insiemme da 30 a 80 elementi profumati, scelti tra le crca 200
essenze naturali e in quasi 200 elementi sintetici esistenti sul mercato.
A seconda della concentrazione dell'essenzai profumi vengono suddivisi in categorie.

> Eau de solide: a bassa quantità di essenza da 0,1% fino a 1%
> Eau de Cologne: con essenza compresa tra il 3 e il 5%
> Eau de toilette: con essenza compresa tra il 6 il 9%
> Eau de parfum: con essenza compresa tra il 17 e il 20 %
> Extract de parfum: con essenza compresa tr il 21 il 40%


Devoi sapere che questa è la classificazione standard internazionale. tuttavia alcuni profumi non seguono queste regole ma
variano la concentrazione dell'essenza rimanendo comunque all'interno della loro categoria di appartenenza.
questa variazione è molto diffusa nei profumi artigianali.